fbpx

Data Appeal lancia la nuova versione di Data Appeal Studio in partnership con Travelport

travelport

Nel 2021 The Data Appeal Company si è aggiudicata un posto tra i vincitori del Travelport Accelerator, organizzato in collaborazione con Amazon Web Services (AWS). Oggi, grazie a quell’Accelerator Program, l’azienda sigla un accordo con Travelport e aggiunge un nuovo, importante tassello alla sua piattaforma di analisi territoriale all-in-one Data Appeal Studio for Destinations: la sezione Voli Aerei.

L’innovativa funzionalità permetterà di monitorare e analizzare i flussi di arrivi e prenotazioni nei maggiori aeroporti italiani e internazionali e di ottenere analisi puntuali su scelte e comportamenti dei viaggiatori.

Informazioni preziose per aiutare le destinazioni turistiche, le DMO, gli operatori e le istituzioni a comprendere meglio i comportamenti e le abitudini dei viaggiatori, fare benchmarking e anticipare i trend di mercato per programmare in modo più efficace le azioni future.

Voli Aerei; la nuova sezione per anticipare gli arrivi e i trend di mercato

Grazie alla partnership con Travelport, Data Appeal ha arricchito i propri set di dati con informazioni su prenotazioni di voli e date di arrivo per supportare i destination manager e i responsabili marketing a prendere decisioni strategiche.

I dati includono:

  • Analisi delle prenotazioni di voli per ogni aeroporto mensilmente
  • Numero di passeggeri e provenienza
  • Con quanto anticipo vengono effettuate le prenotazioni rispetto alla partenza
  • Durata del soggiorno in una determinata destinazione
  • Rotte principali e voli più popolari
  • Viaggi solo andata vs. andata e ritorno
  • Classe di viaggio
  • Dati storici per fare confronti con periodi precedenti
  • In arrivo a breve: ricerche e intenzioni di prenotazione

Dare alle destinazioni la possibilità di essere guidate dai dati

L’enorme data lake di Data Appeal e i nuovi dati forniti da Travelport consentiranno alle aziende del settore turistico e alle organizzazioni di destination marketing (DMO) di prendere decisioni basate sui dati, dunque di diventare pienamente data-driven:

  • Monitorare, analizzare, confrontare informazioni per migliorare l’esperienza del viaggiatore sul territorio
  • Valutare l’impatto del Covid-19 e di altri fattori esterni sulla domanda della destinazione, nonché l’andamento della ripresa
  • Identificare aree e territori con il più alto potenziale di investimento
  • Orientare le strategie di vendita e di marketing per attirare il viaggiatore giusto, con il messaggio giusto, al momento giusto
  • Misurare il ROI delle strategie di vendita e delle campagne di marketing.

Ti occupi di destinazioni turistiche o lavori per una DMO?

Share:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

RELATED POSTS

Siamo qui per te!
Il nostro team è a disposizione per rispondere ai tuoi dubbi, alle tue domande e fornirti tutto il supporto possibile.