The Data Appeal Company e Fondazione Appennino insieme per NextGenerationEU

Italia in GOAL NextGenerationEU

Live il 14 gennaio alle 15.30 la presentazione del progetto “Goal 2030”, che si colloca all’interno del programma europeo NextGenerationEU.

Uno strumento di ripresa per creare un’Europa post COVID-19 più verde, digitale, resiliente e adeguata alle sfide presenti e future.

Non c’è tempo da perdere: la crisi aperta dal Covid-19 in Italia ha accentuato squilibri sociali, culturali ed economici, ma allo stesso tempo, questa potrebbe essere una grande opportunità per rilanciare il paese in ottica di evoluzione sostenibile.

Con il progetto NextGenerationEU, saranno stanziati 750 miliardi di euro per riparare i danni della pandemia e creare un’Europa più verde, digitale, resiliente e adeguata alle sfide presenti e future.

Così nasce Goal 2030, un progetto realizzato in collaborazione con The Data Appeal Company da Fondazione Appennino, e riconosciuto dal nuovo rapporto dell’ASviS – Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile tra i migliori per raggiungere i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile.

Il progetto Goal 2030

L’ambizioso progetto ideato consiste nella realizzazione di una piattaforma analitica che possa monitorare e certificare la sostenibilità di aziende, territori e prodotti d’Appennino e in particolare delle aree interne d’Italia.

La piattaforma si baserà sulla fusione di dati sulla reputazione online, open data e statistiche socio-economiche, coniugando indici di sostenibilità, cultura, territorialità e tecnologia.

Obiettivo è coinvolgere le realtà territoriali pubbliche e private, impegnate in attività di produzione agroalimentare, culturali, turistiche che vogliano sottoporre a valutazione di sostenibilità attraverso i loro prodotti, territori e marchi al fine di migliorare il livello di sostenibilità dei sistemi sociali integrati.

The Data Appeal Studio metterà a disposizione di Fondazione Appennino la sua nuova piattaforma Data Appeal Studio per l’analisi territoriale e il suo Fair Index, un indice in base al quale analizzare aziende, luoghi, prodotti dal punto di vista della sostenibilità ambientale, dell’inclusività, della sostenibilità e dell’impresa sociale.

Il progetto, una volta finalizzato per lo specifico delle aree interne, potrà essere allargato anche ad altri territori e amministrazioni di altro livello.

L’EVENTO LIVE

14 gennaio ore 15.30
Pagina FB di Data Appeal

Piero Lacorazza, presidente della Fondazione Appennino, e Mirko Lalli, CEO di The Data Appeal Company, presenteranno il progetto, gli obiettivi, le sfide, nel corso di un esclusivo evento Live Streaming giovedì 14 gennaio alle 15.30, sulla pagina Facebook di Data Appeal.

 

Gli speaker:

Piero Lacorazza, presidente Fondazione Appennino

Mirko Lalli, CEO e fondatore di The Data Appeal Company

Angela Mauro

Angela Mauro, inviata speciale di Huffington Post in Europa

Enrico Giovannini, co-fondatore e portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile

Patrizia Luongo, economista e ricercatrice per il Forum Diseguaglianze Diversità

Carmine Donzelli, direttore editoriale e amministratore delegato della Donzelli editore

Giuseppe Provenzano

Giuseppe Provenzano, Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale

Share:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

RELATED POSTS

Siamo qui per te!
Il nostro team è a disposizione per rispondere ai tuoi dubbi, alle tue domande e fornirti tutto il supporto possibile.