fbpx

Smart Tourism Destinations: Data Appeal contribuisce a rendere le città europee più data-driven

smart tourism destinations

Rendere le destinazioni europee più innovative, più sostenibili e più data-driven. Questo è l’obiettivo di Smart Tourism Destinations, un progetto ideato dalla Commissione Europea per supportare le città del vecchio continente a migliorare i propri servizi turistici e le esperienze offerte ai viaggiatori attraverso soluzioni digitali all’avanguardia. Soprattutto attraverso l’uso dei dati.

Il nostro CEO e founder Mirko Lalli è stato selezionato come esperto per affiancare e consigliare le Smart Cities lungo il percorso di formazione.

Smart Tourism Destinations: i dati al centro delle strategie di crescita

Sono 44 le città europee che prenderanno parte al percorso di formazione Smart Tourism Destinations. Di queste ben 7 sono italiane: Genova, Licodia, Carbonia, Capri, Melendugno, Pesaro e Ferrara.

Le città, attraverso workshop e l’affiancamento di 10 esperti internazionali apprenderanno come utilizzare soluzioni digitali innovative per rendere il loro turismo più sostenibile e accessibile, sfruttando la loro eredità culturale e creatività per migliorare l’esperienza turistica.

Al centro del progetto ci sono i dati, intesi come risorsa indispensabile per sviluppare un nuovo approccio alla crescita.

Quali sono gli obiettivi perseguiti dalla Commissione?

  • Supportare l’adozione di nuove tecnologie, incoraggiando l’innovazione e migliorando la gestione dei dati, per offrire nuovi prodotti turistici di alta qualità in linea con le richieste del mercato
  • Incentivare lo sviluppo di un turismo smart, responsabile e sostenibile in Europa
  • Comprendere le sfide attuali e future del turismo dell’UE, sviluppare insieme soluzioni e nuovi approcci per superarle attraverso la gestione dei dati e sbloccare il potenziale delle città europee per diventare destinazioni turistiche intelligenti.
  • Catalizzare la collaborazione tra le destinazioni turistiche dell’UE, promuovendo il dialogo sulla gestione e il riutilizzo dei dati.

Mirko Lalli sarà tra i mentor delle destinazioni smart

Anche il nostro CEO e founder Mirko Lalli farà parte del gruppo ristretto di 10 esperti che affiancheranno, formeranno e consiglieranno le città che parteciperanno al progetto.

“Siamo davvero felici di contribuire a questo progetto e offrire il nostro know-how sulle destinazioni per creare un kit di indicazioni e strumenti a disposizione di tutte le città europee per diventare più data-driven. Questo le aiuterà in modo concreto a sfruttare al massimo i dati per capire le potenzialità offerte dal mercato, ascoltare in modo più accurato i viaggiatori e sviluppare soluzioni sempre più sostenibili.”

Mirko Lalli - CEO & Founder The Data Appeal Company

Per saperne di più sul progetto, visita: https://smarttourismdestinations.eu/

Quali sono le ultime novità del mondo travel?

Share:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

RELATED POSTS

Siamo qui per te!
Il nostro team è a disposizione per rispondere ai tuoi dubbi, alle tue domande e fornirti tutto il supporto possibile.